Vendere casa senza stracciare il prezzo e senza aspettare 1095 giorni

Luca ha appena venduto casa senza fare la guerra del prezzo!

Chi è Luca?

E’ una persona normalissima, con una moglie e 2 figli, Alessandro e Federica, fa l’impiegato ed ha 42 anni.

Ha da poco eriditato la casa dei genitori e non trovandone un utilizzo, ed essendo solo fonte di spese, ha deciso di venderla.

Ma non voleva assolutamente perdere i famosi 2 anni e 3 mesi, tempo medio per vendere una casa, e né tantomeno stracciare il prezzo come è costretto a fare la maggioranza.

La casa dei genitori era molto bella, curata, tutti i documenti erano in regola e non c’èra nulla che non fosse autorizzato. I suoi genitori ci tenevano molto e hanno fatto molti sacrifici per tenerla un gioiello.

Ecco perché Luca non vuole vendere come fanno tutti, perché ha capito che mettere l’annuncio nello stesso calderone insieme a tutte le altre, lo avrebbe danneggiato.

Mischiandosi con le altre abitazioni non sarebbe riuscito a mostrare la perfezione della sua casa e sarebbe arrivato a stracciare il prezzo dopo aver aspettano 2 anni e 3 mesi.

Cosi ha giocato una carta diversa. Nuova. Che premia le case e le persone per bene come i suoi genitori.

Questa nuova carta è il Superdoc.
Grazie ad esso la sua casa è stata messa sotto i riflettori e chiunque stava cercando una casa da comprare, vedeva unicamente la sua.

Tutte le altre case in circolazioni adesso facevano paura, non erano sicure e non offrivano garanzie. Di colpo tutti gli annunci delle altre case in zona diventarono invisibili per gli occhi degli acquirenti.

E grazie a questo ha trovato una giovane famiglia che non volendo assimursi nessun rischio, specie in questo particolare periodo, ha comprato senza pensarci due volte la sua casa, anche se costava più della media.

Adesso Luca si gode la buona riuscita della vendita. Avendo incassato una buona cifra, superiore alla media, ha deciso di regalarsi anche qualche giorno di vacanza al mare insieme alla moglie e ai suoi figli.

Ecco perché consiglia, se si è nelle condizioni di farlo, di ottenere il Superdoc e vendere casa proprio come ha fatto lui.

Per oggi è tutto,

Un saluto e un abbraccio.

Simone Nati

Simone Nati fondatore superdoc

PS: Se hai domande fai pure nei commenti, ti rispondo volentieri. E se ti è piaciuto l’articolo condividi.

Categorie: BLOG

Superdoc

Superdoc - Quando c'è, sei al sicuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *