La parte odiosa ma fondamentale per comprare casa senza rischi

Ormai è cosa saputa, comprare casa nel modo tradizionale è rischioso.

Quando decidi di comprare casa non sai mai cosa aspettarti. La rete è invasa di brutte storie e recensioni da brividi.

La storia vale sia quando si compra da un privato che ancora peggio quando c’è un agenzia immobiliare.

Eppure qualcuno non conosce questa situazione.

Un ragazzo che lavora in una fabbrica vicino da me, mi raccontò tempo fa che stava comprando casa. Questo per “scroccare” una consulenza gratuita.

Mi disse che aveva trovato quella giusta dopo 34 visite ma adesso non sapeva cosa fare. L’agenzia lo stava chiamando giorno e notte per fargli presentare un offerta dicendo che altri volevano andarla a vedere e quindi c’era il rischio che la perdesse.

Oggi vediamo quindi cosa fare appena trovi la casa ideale!

Cosa fare quando hai trovato la casa ideale per non rischiare sorprese o perdite enormi di soldi

Come è successo al mio amico, quando c’è l’agenzia immobiliare di mezzo questa spingerà con ogni scusa più o meno credibile per farti fare un offerta.

PUNTO PRIMO: Per fare un offerta devi avere tutti i documenti della casa sul tavolo.

Non devi assolutamente fare nessuna offerta ad occhi chiusi, perché potrebbero mancare dei documenti che per te sono fondamentali.

Perché sono fondamentali e perché se non ci sono hai problemi?

Alcuni documenti, come il titolo edilizio o l’accatastamento, sono obbligatori per andare dal notaio e fare il rogito ( o atto di compravendita).

All’agenzia non interessa che questi ci siano o no, il loro obiettivo è farti firmare la proposta cosi se il venditore accetta, la trattativa per loro è conclusa. Ciò vuol dire che in quel momento vorranno i loro PLIN PLIN. Dinero. Provvigioni. Okay?

Riprendiamo il caso in cui i documenti di prima non ci sono. L’atto è fissato per una data precisa ma visto che non ci sono quei doc perché magari il proprietario deve chiederli in comune, la data del rogito verrà spostata.

Se tu dovevi entrare nella casa nuova entro una certa data ti lascio immaginare i problemi che avrai dopo questa fatto.

Altre volte il problema può causartelo la banca. Infatti alcune di loro, come potrebbe essere la tua, per rilasciare il mutuo vuole obbligatoriamente il certificato di agibilità.

Se il venditore non ce l’ha per ottenerlo ci vogliono parecchi giorni e la conseguenza è quella vista sopra. Rogito saltato e tanti saluti.

Altre volte invece questo certificato non si può ottenere. Magari perché la casa è un appartamento di un condominio. E l’agibilità andrebbe fatta su tutto il fabbricato. Quindi ti troveresti costretto a convincere tutti i condomini a fare questa pratica. Ti lascio immaginare cosa vuol dire.

E se non riuscirai ad ottenerla sarai inadempiente nei confronti del contratto che hai firmato. Ti ricordo infatti che la proposta di acquisto è irrevocabile e se non potrai più comprare sarai costretto a risarcire il venditore con il doppio della caparra.

Una clausola molto importante da inserire nella proposta

Ottenere il mutuo ad oggi non è cosi semplice come una volta. Le banche sono molto più restrittive e prima di darti i soldi vogliono una serie di cose che gli assicuri che tu riesca a ripagare il debito.

Ad esempio se sei un dipendente con contratto a tempo determinato, ti dico subito che avrai non pochi problemi.

Innanzitutto scordati di avere un finanziamento al 100%. Dovrai per forza pagare almeno almeno un 20-25% con soldi tuoi. Questo sempre e in tutti i casi.

Quindi prima di presentare una proposta verifica con la tua banca la possibilità di ottenere un mutuo. Molto importante.

Seconda cosa. Quando fai una proposta di acquisto devi inserire questa clausola: << PROPOSTA VINCOLATA ALL’OTTENIMENTO DEL MUTUO>>

Questa clausola ti permettere di svincolarti dalla proposta di acquisto senza dover risarcire con il doppio della caparra nel caso in cui non ottieni il mutuo.

E devi inserirla anche se la banca ti ha detto che potrai ottenerlo. Onde evitare problemi inseriscila. Okay?

Coma hai visto comprare casa nel modo tradizionale è pericoloso. Molto.

Quello che abbiamo visto sopra è la normalità.

Entrare in casa è non avere neanche l’ombra di un documento. Avere al contrario l’agente immobiliare che ti spinge a comprare altrimenti rischi di vedertela soffiata.

Per questo motivo è nato il sistema pro attivo per comprare casa. È semplice, sicuro e senza costi!

Quando entri in casa hai un fascicolo completo sulla casa. Tutti i documenti possibili e immaginabili. E il bello è che non dovrai neanche controllarli perché sono completamente certificati e garantiti.

Questo vuol dire comprare casa in modo semplice e sicuro.

Lasciati trovare la casa dei tuoi sogni. Fidati che ne vale la pena.

Per oggi è tutto,

Un abbraccio,

Simone Nati

Simone Nati fondatore superdoc

Categorie: BLOG

Superdoc

Superdoc - Quando c'è, sei al sicuro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *